NUTRIZIONE ENTERALE PEDIATRICA IN NEONATI E BAMBINI

NUTRIZIONE ENTERALE PEDIATRICA IN NEONATI E BAMBINI

Non è così rara l’esigenza di dover ricorrere alla nutrizione enterale pediatrica ovvero a quella forma di alimentazione artificiale che utilizza il sondino nasogastrico, la stomia gastrica o la stomia digiunale per soddisfare in modo adeguato il fabbisogno nutritivo dei neonati e dei bambini.

Leggi tutto

Articoli correlati

PEG: CURA E MANUTENZIONE

PEG: CURA E MANUTENZIONE

La Gastrostomia Endoscopica Percutanea, o PEG, è una tecnica di nutrizione artificiale (NA) che rientra nella tipologia della nutrizione enterale e viene utilizzata quando il paziente non è in grado di nutrirsi in maniera autonoma per via orale, a causa di problematiche di tipo neurologico e/o di gravi malattie del tratto digestivo superiore.

POLIPOSI GASTROINTESTINALE: COS’È E COME SI TRATTA

POLIPOSI GASTROINTESTINALE: COS’È E COME SI TRATTA

La poliposi gastrointestinale giovanile è una malattia rara, che ha un’incidenza che si colloca tra 1/100000 e 1/15000 casi all’anno. Viene distinta in tre tipologie, dipendenti dalla localizzazione dei polipi, e sono: poliposi giovanile generalizzata del tratto GI superiore e inferiore, poliposi giovanile del colon e la poliposi giovanile dello stomaco.

La gastroscopia fa male?

La gastroscopia fa male?

Nel caso stessi per sottoporti ad una gastroscopia e fossi preoccupato di avvertire dolore o conati di vomito causati dalla discesa dell’endoscopio, è il caso di tranquillizzarsi: nonostante si tratti di un esame apparentemente piuttosto invasivo, la procedura prevede la massima delicatezza.